Laboratorio Alte Valli - Cuore innovativo

11 lug 2024

La chiesa contesa del Colombardo e la battaglia del 2 agosto 1837

Guido Ostorero
Il nobile impresario Giovanni Battista Giorgis, nativo di Forno di Lemie, in val di Viù, in ringraziamento di non precisate grazie ricevute, ottiene nel 1705 di costruire attorno al pilone …
La chiesa contesa del Colombardo e la battaglia del 2 agosto 1837
09 lug 2024

Il gruccione, variopinto uccello "mangiatore di api"

Laboratorio Alte Valli
Il gruccione comune (Merops apiaster) è un variopinto uccello migratore che ogni anno, dalle savane arboree dell’Africa meridionale, si sposta in Europa quando nel vecchio continente arriva la bella …
Il gruccione, variopinto uccello "mangiatore di api"
08 lug 2024

FOTO DEL GIORNO 2024-3: Luglio-Settembre

Laboratorio Alte Valli
Strani personaggi (Borgata Tiraculo, Val Clarea) 📸  Martina Suppo#altevalli #fotodelgiorno3105 - 1 luglio 2024       Caserma al Col des Acles📸  Nino Guerra#altevalli #fotodelgiorno3016 - 2 …
FOTO DEL GIORNO 2024-3: Luglio-Settembre
08 lug 2024

Condove e Lemie uniti per "Le vie del Colombardo"

Laboratorio Alte Valli
In occasione dell’ultimo censimento regionale delle strade storiche di montagna di interesse turistico promosso dalla Regione Piemonte nel 2023, le amministrazioni di Condove e Lemie hanno presentato …
Condove e Lemie uniti per "Le vie del Colombardo"
04 lug 2024

Come si svolge il Torneo Storico dei Borghi di Susa

Laboratorio Alte Valli
Ieri, oggi e domani: il Torneo Storico dei Borghi organizzato dalla Pro Susa, tiene conto della tradizione storica del passato ma è ambientato nel presente. E non dimentica certo il futuro, ovvero i …
Palio arena.jpg
Il "giro dei forti" di Briançon
Escursioni e passeggiate

Il "giro dei forti" di Briançon

L’escursione è ricca di storia ed è molto amena se effettuata in autunno o a inizio primavera. È interessante anche con le ciaspole o gli sci da fondo escursionismo perché le diverse strade si sviluppano in una bella abetaia da cui si gode un vasto panorama. Consente di vedere quattro fortificazioni costruite nel 1700 e il panorama si estende dal fondovalle al colle del Lautaret. Panorama sulla Valle della Durance.         Fort des Trois Têtes 1440 m - Fort Dauphin 1400 m - Fort d’Anjou 16 …
29 feb 2024
Rosanna Carnisio
Mostra altro
Il marchese Sebastien Le Preste de Vauban e le fortificazioni di Briançon
Un po' di Storia

Il marchese Sebastien Le Preste de Vauban e le fortificazioni di Briançon

Il marchese Sébastien le Preste de Vauban (1633-1707) è stato uno dei più grandi ingegneri militari di tutti i tempi e una delle maggiori figure della Francia del Re Sole. Fu colui che rivoluzionò la tecnica delle fortificazioni: a lui si debbono numerosissimi esempi di “fortificazioni alla moderna” della quale è stato il massimo esponente. In sostanza, egli concepì un nuovo tipo di fortezza, dotata di bastioni a stella e senza angoli morti. Per Vauban, e gli altri architetti …
19 feb 2024
Rosanna Carnisio
Mostra altro
baratuciat degustazione.jpg
Enogastronomia

Parte da Almese la rinascita del Baratuciat: un vino che "presto diventerà famoso"

Capita sempre più frequentemente di sentir parlare del Baratuciàt, un vitigno autoctono del nostro territorio recentemente riscoperto, che da qualche anno è protagonista della sagra almesina "Baratuciat, vitigno divino". Sempre più spesso questo vino conquista prestigiosi riconoscimenti in Italia e all'estero. Ma qual è la sua storia? E quali le sue caratteristiche? LEGGI ANCHE: La Sagra del Baratuciat ad Almese dal 25 al 26 maggio 2024 Si pensa che il nome derivi dal popolare Bërla 'd …
09 feb 2024
Enzo Gioberto
Mostra altro
Da Exilles al Forte del Sapè
Escursioni e passeggiate

Da Exilles al Forte del Sapè

L'escursione è breve, ma si svolge in un ambiente interessante perché tocca le ultime pendici del Gran Bosco e, dal momento che richiede poco tempo, l'occasione è buona per visitare l'antico borgo medioevale e il forte di Exilles.  SCOPRI DI PIÙ: IL BORGO MEDIEVALE DI EXILLES E LE SUE CHIESE Giunti alle Grange del Sapé entrando dal fossato posteriore, stando attenti agli arbusti, è anche possibile visitare il forte costruito nel 1886, su progetto del capitano Barbesio. Contava due …
09 feb 2024
Rosanna Carnisio
Mostra altro
I giochi “di una volta”: il nascondino, la palla, gli stampi nella neve…
Tradizioni

I giochi “di una volta”: il nascondino, la palla, gli stampi nella neve…

La Val Sangone raccontata ai ragazzi... dalla bisnonna Livia Picco: i giochi.  Quanto poco tempo avevano una volta i bambini per giocare. Eppure giocavano, anche nelle borgate di montagna: giochi di movimento, i preferiti, quando il tempo era bello e permetteva corse sfrenate, giochi tranquilli invece quando pioveva o nevicava. Con i cortili pieni di gente e le case addossate l’una all’altra non era difficile combinare lunghe sfide, nascondersi e rincorrersi per ore… I giochi Nelle …
07 feb 2024
Guido Ostorero
Mostra altro
Laietto2017 (3) mod.jpg
Tradizioni

La tradizione del Carnevale del Lajetto a Condove: attenti alle Barbuire!

L'antico carnevale del Laietto ritorna, secondo la tradizione, nella domenica grassa. Si tratta di una celebrazione abbandonata negli anni '50 e rinata nel 2010 grazie all'Associazione Culturale "Le Barbuire", che da allora ripropone per le viuzze della piccola frazione un carnevale della tradizione, una festa per le genti della montagna che in un solo giorno concentravano un anno di fatiche e problemi.  SCOPRI DI PIÙ: Il Carnevale del Lajetto ritorna domenica 11 febbraio 2024 Nel giorno …
06 feb 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
carnevale Champlas Simona Molino.jpg
Cultura e Territorio

La storia e le antiche rappresentazioni del Carnevale, che nel 2024 va dal 28 gennaio al 13 febbraio

Il Carnevale è da sempre una delle tradizioni più sentite del nostro territorio. Viene associato ad un vero e proprio rito di passaggio che segna la fine dell'inverno e l'inizio della primavera e celebrato con sfilate di carri allegorici, antiche rappresentazioni e suggestivi falò. Il Carnevale 2024 va dal 28 gennaio (la cosiddetta domenica di Settuagesima, circa 70 giorni prima la domenica di Pasqua) al 13 febbraio (il Martedì Grasso, giorno che precede i quaranta giorni di astinenza dal …
01 feb 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
Il Santuario della Madonna dei Laghi di Avigliana: una storia legata ai Savoia
Un po' di Storia

Il Santuario della Madonna dei Laghi di Avigliana: una storia legata ai Savoia

La Madonna dei Laghi sorge poco lontano dal centro storico aviglianese, sulla sponda orientale del Lago Grande e in splendida posizione panoramica: l'acqua, la Sacra di San Michele e le vette alpine gli fanno da cornice. Luogo di spiritualità e di fede cristiana, strettamente legato alle vicende storiche di Casa Savoia, è molto frequentato dai fedeli: molte processioni votive hanno portato qui, fino ai tempi recenti, le comunità di Villarbasse, Cumiana, Giaveno e Coazze,. Per scoprire l’ …
31 gen 2024
Franca Nemo
Mostra altro
spadonari_venaus_4.jpg
Tradizioni

L'antica Danza degli Spadonari di Venaus

Gli Spadonari di Venaus ogni anno si esibiscono nella loro popolare danza in onore di San Biagio e di Sant'Agata, patroni del paese, la cui festa ricorre rispettivamente il 3 e il 5 febbraio. Una delle tradizioni più antiche della Valle di Susa, nata intorno al V-IV secolo con la funzione di celebrare il passaggio dall'inverno alla primavera, dalla morte alla rinascita e per evocare la fertilità dei campi.  SCOPRI DI PIÙ: A Venaus danzano le spade: gli appuntamenti I costumi ricordano …
29 gen 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
  • ...
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • ...
Rimani aggiornato sulle novità

Rimani aggiornato sulle novità

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani sempre aggiornato sulle notizie delle Alte Valli.