Laboratorio Alte Valli - Cuore innovativo

19 feb 2024

Il marchese Sébastien Le Preste de Vauban e le fortificazioni di Briançon

Rosanna Carnisio
Il marchese Sébastien le Preste de Vauban (1633-1707) è stato uno dei più grandi ingegneri militari di tutti i tempi e una delle maggiori figure della Francia del Re Sole. Fu colui che rivoluzionò …
Il marchese Sébastien Le Preste de Vauban e le fortificazioni di Briançon
15 feb 2024

I “Fuochi della libertà” nelle valli valdesi

Enzo Gioberto
È consuetudine che la sera del 16 febbraio nei villaggi e nelle borgate delle Valli valdesi si accendano dei fuochi, che non sono però da confondere con quelli che, più o meno nello stesso periodo ( …
I “Fuochi della libertà” nelle valli valdesi
14 feb 2024

Attenzione, i rospi ritornano alle zone umide. Ma il problema sono le strade

Laboratorio Alte Valli
La migrazione dei rospi ha luogo nei mesi di febbraio, marzo ed aprile, principalmente di sera, tra le 18 e le 23. Il fenomeno nelle nostre zone si può osservare in particolare nella zona umida dei …
migrazione rospo DerSilent da Pixabay.jpg
12 feb 2024

I divertimenti di una volta: i giocattoli

Guido Ostorero
La Val Sangone raccontata ai ragazzi... dalla bisnonna Livia Picco: i giocattoli.  Tutto sommato i giochi non erano poi molto diversi da quelli di oggi, una volta eliminati i videogiochi, le …
I divertimenti di una volta: i giocattoli
09 feb 2024

Parte da Almese la rinascita del Baratuciat: un vino che "presto diventerà famoso"

Enzo Gioberto
Capita sempre più frequentemente di sentir parlare del Baratuciàt, un vitigno autoctono del nostro territorio recentemente riscoperto, che da qualche anno è protagonista della sagra almesina " …
baratuciat degustazione.jpg
Il marchese Sébastien Le Preste de Vauban e le fortificazioni di Briançon
Un po' di Storia

Il marchese Sébastien Le Preste de Vauban e le fortificazioni di Briançon

Il marchese Sébastien le Preste de Vauban (1633-1707) è stato uno dei più grandi ingegneri militari di tutti i tempi e una delle maggiori figure della Francia del Re Sole. Fu colui che rivoluzionò la tecnica delle fortificazioni: a lui si debbono numerosissimi esempi di “fortificazioni alla moderna” della quale è stato il massimo esponente. In sostanza, egli concepì un nuovo tipo di fortezza, dotata di bastioni a stella e senza angoli morti. Per Vauban, e gli altri architetti …
19 feb 2024
Rosanna Carnisio
Mostra altro
I “Fuochi della libertà” nelle valli valdesi
Un po' di Storia

I “Fuochi della libertà” nelle valli valdesi

È consuetudine che la sera del 16 febbraio nei villaggi e nelle borgate delle Valli valdesi si accendano dei fuochi, che non sono però da confondere con quelli che, più o meno nello stesso periodo (nel “martedì grasso”, la cui data è variabile), vengono accesi per celebrare la fine del periodo del Carnevale e l’ingresso nella Quaresima, i 40 giorni che portano alla Pasqua. I Falò Valdesi ricordano infatti la firma delle Lettere Patenti con le quali il Re Carlo Alberto concedeva il 16 febbraio 1 …
15 feb 2024
Enzo Gioberto
Mostra altro
migrazione rospo DerSilent da Pixabay.jpg
Animali

Attenzione, i rospi ritornano alle zone umide. Ma il problema sono le strade

La migrazione dei rospi ha luogo nei mesi di febbraio, marzo ed aprile, principalmente di sera, tra le 18 e le 23. Il fenomeno nelle nostre zone si può osservare in particolare nella zona umida dei Mareschi, ad Avigliana, quando durante il periodo dell'accoppiamento gli anfibi compiono la migrazione che dai boschi che sovrastano il lago Grande di Avigliana li condurrà alla palude. In questo percorso gli animali devono anche attraversare la strada carrozzabile del Grignetto, e buona parte di …
14 feb 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
I divertimenti di una volta: i giocattoli
Un po' di Storia

I divertimenti di una volta: i giocattoli

La Val Sangone raccontata ai ragazzi... dalla bisnonna Livia Picco: i giocattoli.  Tutto sommato i giochi non erano poi molto diversi da quelli di oggi, una volta eliminati i videogiochi, le macchinine elettriche, i trattori, le bambole parlanti, l’esercito dei puffi, dei mostriciattoli, dei personaggi dei fumetti che poche volte diventano giochi di gruppo. E se i giocattoli erano per pochi, la fantasia era di tutti. Costruivano, inventavano, giocavano perfino con le nuvole del cielo... I …
12 feb 2024
Guido Ostorero
Mostra altro
baratuciat degustazione.jpg
Enogastronomia

Parte da Almese la rinascita del Baratuciat: un vino che "presto diventerà famoso"

Capita sempre più frequentemente di sentir parlare del Baratuciàt, un vitigno autoctono del nostro territorio recentemente riscoperto, che da qualche anno è protagonista della sagra almesina "Baratuciat, vitigno divino". Sempre più spesso questo vino conquista prestigiosi riconoscimenti in Italia e all'estero. Ma qual è la sua storia? E quali le sue caratteristiche? LEGGI ANCHE: La Sagra del Baratuciat ad Almese dal 25 al 26 maggio 2024 Si pensa che il nome derivi dal popolare Bërla 'd …
09 feb 2024
Enzo Gioberto
Mostra altro
Da Exilles al Forte del Sapè
Escursioni e passeggiate

Da Exilles al Forte del Sapè

L'escursione è breve, ma si svolge in un ambiente interessante perché tocca le ultime pendici del Gran Bosco e, dal momento che richiede poco tempo, l'occasione è buona per visitare l'antico borgo medioevale e il forte di Exilles.  SCOPRI DI PIÙ: IL BORGO MEDIEVALE DI EXILLES E LE SUE CHIESE Giunti alle Grange del Sapé entrando dal fossato posteriore, stando attenti agli arbusti, è anche possibile visitare il forte costruito nel 1886, su progetto del capitano Barbesio. Contava due …
09 feb 2024
Rosanna Carnisio
Mostra altro
I giochi “di una volta”: il nascondino, la palla, gli stampi nella neve…
Tradizioni

I giochi “di una volta”: il nascondino, la palla, gli stampi nella neve…

La Val Sangone raccontata ai ragazzi... dalla bisnonna Livia Picco: i giochi.  Quanto poco tempo avevano una volta i bambini per giocare. Eppure giocavano, anche nelle borgate di montagna: giochi di movimento, i preferiti, quando il tempo era bello e permetteva corse sfrenate, giochi tranquilli invece quando pioveva o nevicava. Con i cortili pieni di gente e le case addossate l’una all’altra non era difficile combinare lunghe sfide, nascondersi e rincorrersi per ore… I giochi Nelle …
07 feb 2024
Guido Ostorero
Mostra altro
Laietto2017 (3) mod.jpg
Tradizioni

La tradizione del Carnevale del Lajetto a Condove: attenti alle Barbuire!

L'antico carnevale del Laietto ritorna, secondo la tradizione, nella domenica grassa. Si tratta di una celebrazione abbandonata negli anni '50 e rinata nel 2010 grazie all'Associazione Culturale "Le Barbuire", che da allora ripropone per le viuzze della piccola frazione un carnevale della tradizione, una festa per le genti della montagna che in un solo giorno concentravano un anno di fatiche e problemi.  SCOPRI DI PIÙ: Il Carnevale del Lajetto ritorna domenica 11 febbraio 2024 Nel giorno …
06 feb 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
"ALTE VALLI", L'ARCHIVIO DELLE NEWSLETTER: 2024
#ARCHIVIO NEWSLETTERS

"ALTE VALLI", L'ARCHIVIO DELLE NEWSLETTER: 2024

Di seguito trovate il riassunto degli argomenti che abbiamo trattato nelle Newsletter spedite nel corso del 2024: cliccando sulla data dei vari numeri, quelli scritti in blu, potrete rileggerle e rivedere le immagini che ogni settimana abbiamo pubblicato per voi. Vi rinnoviamo l’invito a seguirci ogni venerdì (potete iscrivervi a questo link), ed a non farci mancare apprezzamenti, consigli e suggerimenti. Alte Valli n. 222, 19 gennaio 2024. La storia di Sant'Antonio Abate e della …
05 feb 2024
Enzo Gioberto
Mostra altro
  • 1
  • 2
  • 3
  • ...