Laboratorio Alte Valli - Cuore innovativo

24 lug 2024

Alla fine degli anni '70 sulle pendici del Musiné d'estate si sciava. Su una pista di plastica

Norma Raimondo
Conosciamo tutti la piacevole sensazione di libertà offerta dall'esperienza di scendere le pendici montane con gli sci ai piedi. Pochi, però, possono dire di averla provata lasciandosi andare su una …
8 skilift-musin-casellette-1.jpg
23 lug 2024

Dal colle delle Finestre a Cima Ciantiplagna

Rosanna Carnisio
COLLE DELLE FINESTRE 2176 m - CIMA CIANTIPLAGNA 2849 m 
Dal colle delle Finestre a Cima Ciantiplagna
22 lug 2024

C’era una volta “Giaveno TV”, e l’appuntamento con “Giacu e Pinota”

Guido Ostorero
“Giacu e Pinota”, Renzo Gatti e Luigina Tartaglini, hanno realizzato più di 300 scenette e per dodici anni sono stati tra i maggiori protagonisti del palinsesto di "Giaveno TV". Erano una coppia …
C’era una volta “Giaveno TV”, e l’appuntamento con “Giacu e Pinota”
18 lug 2024

Un giro ad Anello al Rifugio Avanzà

Rosanna Carnisio
LOCALITÀ VERTICE 1950 M – RIF. AVANZÀ 2580 M - CIPPO CONFINE ITALIA-FRANCIA 2720 M - PASSO AVANZÀ 2538 M - GIRO DEL TOASSO BIANCO -GRANGE MARTINA - LOCALITÀ VERTICE
Un giro ad Anello al Rifugio Avanzà
16 lug 2024

Strade di Alta Montagna, estate 2024: orari e regolamenti

Laboratorio Alte Valli
La regolamentazione del traffico sulle strade bianche dell'Alta Valsusa e dell'Alta Val Chisone
Valle Argentera - Yari Ghidone.jpg
La "Finestra sulla Resistenza" aperta a Forno di Coazze
Un po' di Storia

La "Finestra sulla Resistenza" aperta a Forno di Coazze

Sorge a Forno di Coazze, ufficialmente si chiama Piazza Luigi Milano ed è intitolata al primo comandante partigiano della Val Sangone, ma è comunemente nota come “Finestra sulla Resistenza”. Nella verde conca che dal “Palèis d’Cavùr” sale alla “Madunìŋa” tutto parla della Resistenza: la via che la solca, l’Ossario appollaiato come aquila vigile in alto sulla destra, la tragica Fossa Comune che nasconde la vergogna degli uomini appartandosi discosta sulla rive del Sangone. Qui nel maggio1944, …
30 apr 2024
Guido Ostorero
Mostra altro
05-12 Narcisi sulla montagna di Rubiana - Silvano Gallino_0.jpg
Fiori e Piante

Quando sulle nostre montagne arrivano i narcisi...

Ѐ impossibile non notarlo, ma soprattutto non restarne affascinati. E non solo per la sua eleganza, ma anche per il suo profumo: il narciso infatti (in copertina in una splendida foto di Silvano Gallino, scattata sulla montagna di Rubiana) prende il nome dal termine greco "narkào" che significa "stordisco", in riferimento all'odore particolarmente inebriante e penetrante dei suoi fiori. Sono cinque le specie spontanee di narciso presenti in Italia: quella tipica dei nostri pascoli montani è il …
29 apr 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
partigiani-a-Susa.jpg
Un po' di Storia

1945: in Valle si prepara la Liberazione. A Susa “il sogno si avvera” sabato 28 aprile

Nella primavera del 1945 le formazioni partigiane valsusine si riorganizzano: in alta valle viene costituita la 41° Divisione Unificata ed in bassa valle la 3° e la 13° Divisione Garibaldi, che già hanno all’attivo molti uomini e brigate, cambiano nome e diventano 42° e 46° Divisione. In alta Valle, i partigiani si preoccupano di difendere le dighe e le centrali idroelettriche dagli attacchi dei tedeschi in fuga, mentre le formazioni della bassa Valle mettono in atto azioni di disturbo, …
25 apr 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
L’Abbazia di Novalesa, una storia lunga 1300 anni
Un po' di Storia

L’Abbazia di Novalesa, una storia lunga 1300 anni

L'abbazia dei SS. Pietro e Andrea della Novalesa è costituita da un insieme di edifici risalenti ad epoche e fasi costruttive diverse. Fu fondata nel 726 da Abbone, aristocratico di famiglia gallo-romana governatore della Moriana e di Susa, allora possedimenti del regno dei Franchi. Abbone affidò l'abbazia ai benedettini e la dotò di ricchi possedimenti fondiari nella Francia sud-orientale e nelle valli di Susa e del Cenischia. L'atto di fondazione dell'Abbazia del 726 è il documento più …
23 apr 2024
Rosanna Carnisio
Mostra altro
L’eccidio di Vaccherezza
Un po' di Storia

L’eccidio di Vaccherezza

Sedici giovani vite stroncate pochi giorni prima della Liberazione sulla montagna di Condove
19 apr 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
I lavori di un tempo: il letamaio, la coltivazione delle patate e la cura dei prati
Tradizioni

I lavori di un tempo: il letamaio, la coltivazione delle patate e la cura dei prati

I lavori più importanti in primavera erano rastrellare e concimare i prati, zappare e concimare gli orti e i campi e soprattutto seminare le patate.
18 apr 2024
Guido Ostorero
Mostra altro
LABORATORIO ALTE VALLI CERCA COLLABORATORI
Laboratorio Alte Valli

LABORATORIO ALTE VALLI CERCA COLLABORATORI

Laboratorio Alte Valli cerca un/a Social Media Manager
16 apr 2024
Riccardo Beltrame
Mostra altro
La tradizionale "Soppressione del Feudatario" di San Giorio
Tradizioni

La tradizionale "Soppressione del Feudatario" di San Giorio

L’affascinante Castello di San Giorio è lo scenario di una delle più attese e suggestive rappresentazioni valsusine: la Soppressione del Feudatario. La storica recita in onore di San Giorgio ideata nel 1929 da Attilio Bar, che ne aveva scritto un lungo copione, ha ormai superato le novanta edizioni! Canti e balli medievali, esibizioni e mostre, danno vita ad una settimana di festeggiamenti incentrati sull'antica leggenda di un popolo affamato ed oppresso, stanco dei soprusi del signorotto …
15 apr 2024
Laboratorio Alte Valli
Mostra altro
Colle del Monginevro: quando i carri scendevano attaccati a una fune
Un po' di Storia

Colle del Monginevro: quando i carri scendevano attaccati a una fune

I due principali punti di accesso all'Italia attraverso la val di Susa sono da sempre i colli del Monginevro e del Moncenisio. Il Monginevro era il valico attraverso il quale le legioni romane raggiungevano la Gallia Transalpina; così Roma, per garantirsi la sicurezza del transito su queste valli costrinse all'amicizia Donno, che regnava su queste terre, e in seguito suo figlio Cozio. L'antica strada della valle della Dora si sdoppiava a monte di Susa: un percorso attraversava Gravere sulla …
11 apr 2024
Rosanna Carnisio
Mostra altro
  • ...
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • ...